Differenze tra un coach e uno psicologo

LE DIFFERENZE TRA UN COACH E UNO PSICOLOGO? Ci sono ancora molte, troppe persone che confondono le due figure. Un coach è una persona che ti aiuta concretamente, attraverso delle tecniche, a raggiungere un obiettivo. Obiettivo che scelti tu cliente sulla base delle tue esigenze del momento. Un coach non giudica mai in nessun modo il cliente, o coachee. Il cliente per il coach non ha dei lati sbagliati da “curare” non ha fatto “errori” a cui rimediare. Il cliente è una persona perfetta così com è che in un particolare momento della vita sente l esigenza di raggiungere un obiettivo, che può riguardare qualsiasi ambito, personale, sportivo, lavorativo. Il coach fa scoprire al cliente che lui possiede già le capacità di raggiungere quell obiettivo solo che alcuni pensieri negativi lo bloccano… Lo porta alla scoperta di quelle capacità… Quindi non solo il cliente non viene mai giudicato ma si parte dal presupposto che in lui abitano talenti e potenziali di cui non ne è ancora a conoscenza… Dopo un percorso di coaching il cliente esce con una maggior consapevolezza di sé e del proprio valore una maggior autostima e con la capacita di raggiungere i propri obiettivi.

Autostima

L autostima non è qualcosa che devi conquistarti, l autostima è già dentro di te. Non devi fare nulla. Non pensare che avrai una grande autostima quando raggiungerai certi obiettivi, e se non li raggiungi sei un buono a nulla. L autostima non è lo stimarsi a causa di qualcosa, a causa dei successi. L autostima è la capacità di stare con sé stessi, e non dirsi niente, non dirsi come dovremmo essere cosa dovremmo fare o peggio ancora rimuginare su cosa avremmo dovuto dire e fare in passato. L autostima è la capacità di stare nel presente, e sentirsi perfetti così come siamo.. Come siamo ora… Quello che succederà nella nostra vita non è importante.. Adesso siamo qui.. E siamo perfetti così…