La simbologia del Fiore di Loto

Il Fiore di Loto è dotato di una profonda simbologia presso il mondo orientale, esso rappresenta il percorso umano verso l’autorealizzazione, rappresenta l’elevazione dello spirito e allo stesso tempo il radicamento alla Terra e alla dimensione materiale dell’esistenza. Il Fiore di Loto nasce e vive in acque paludose, non potrebbe vivere altrove, poi piano piano si schiude e apre completamente i suoi petali al Sole come se volesse raggiungerlo. L’acqua paludosa in cui il Fiore di Loto nasce rappresenta la nostra dimensione terrena, materiale, sporca, fatta di difficoltà, fatta di necessità fisiche, fatta di dolori, fatta di aspetti spesso terribili, come la violenza, la morte, la paura, l’abbandono, eppure, quest’acqua paludosa è essenziale per la vita del Loto, è la sua base, è il terreno che gli permette di fiorire. Come il Loto fiorisce in acque paludose, cosi l’uomo può fiorire anche in mezzo alle difficoltà, anche in mezzo ai dolori l’uomo può giungere all’autorealizzazione, affondando i piedi nel fango della vita. Non serve una vita perfetta, una vita fatta solo di cose belle, per sbocciare. L’uomo è fatto per affondare le proprie radici nella Terra e per aprire la propria consapevolezza al Cielo. Non c’è bisogno di rinnegare la Terra per raggiungere il Cielo, non c’è bisogno di mortificare il corpo e la dimensione terrena per raggiungere l’autorealizzazione, c’è bisogno di imparare a far coesistere queste due dimensioni, c’è bisogno di imparare ad aprirsi alle dimensioni dello spirito senza rinnegare la dimensione materiale della vita, perché l’autorealizzazione è proprio questo, è saper vivere pienamente entrambe le dimensioni, terrena e spirituale, senza rinnegarne una in favore dell’altra.

 

 

 

Cos’è un Coach?

 

Molto semplicemente un coach è una persona che ti aiuta a trovare dentro di te le risorse che ti servono per raggiungere  l’obiettivo che ti sta a cuore. Ti aiuta a dissolvere i pensieri negativi e le dinamiche interiori limitanti che non ti permettono di vivere appieno una vita di felicità e benessere. Ti aiuta ad aumentare la fiducia in te stesso e nelle tue capacità e ti porta alla scoperta di capacità che non pensavi nemmeno di avere. Non ti dirà mai cosa devi o non devi fare, non è questo il suo compito. Il suo compito è di aiutarti a scoprire il TESORO CHE SI NASCONDE DENTRO DI TE.

I Fiori di Bach

I fiori di Bach sono delle essenze floreali in grado di armonizzare gli stati mentali negativi che talvolta ci vengono a trovare come la rabbia, la tristezza, la paura, il senso di colpa, lo scoraggiamento e ci aiutano a tirare fuori le energie per affrontare le situazioni difficili della vita. Edward Bach era un medico inglese, per la precisione un batteriologo, del primi decenni del 900′. Dopo aver esercitato per anni la professione medica si accorse, osservando i suoi pazienti, che la malattia non ha solo delle cause fisiche e che le stesse medicine possono avere effetti molto diversi a seconda della persona a cui vengono somministrate. Si accorse che c’è una relazione tra le malattie e i disagi fisici che colpiscono una persona con il carattere, la forma mentale, della persona stessa. Bach capì che la malattia, il disagio fisico, è una sorta di metafora delle dinamiche interiori del paziente e che per curare efficacemente un disagio fisico bisogna comprenderne le origini mentali e cambiare quei meccanismi mentali che hanno creato un terreno fertile per la malattia fisica. Per capire il meccanismo di funzionamento dei Fiori di Bach bisogna sapere che oltre al corpo fisico siamo dotati di corpi energetici, corpi sottili che permeano e formano la nostra struttura fisica, i quali vibrano a certe frequenze. Quando siamo in armonia con noi stessi quando ci amiamo cosi come siamo, quando esprimiamo i nostri talenti, quando ci sentiamo in sintonia con l’ambiente circostante, quando facciamo una vita che ci rappresenta e che ci appaga noi stiamo bene, il nostro corpo sta bene, i nostri corpi sottili vibrano alla frequenza che gli è propria. Quando invece non ci sentiamo bene con noi stessi, non ci apprezziamo, siamo costantemente arrabbiati, ci sentiamo delusi e tristi o abbiamo paura del futuro allora non stiamo bene, i nostri corpi sottili non vibrano alle frequenze giuste e questo si ripercuote sul corpo fisico causando malessere e malattie. Bach scopri che la natura possiede i rimedi per riportare i nostri corpi sottili a vibrare alla frequenza giusta alla frequenza che ci porta benessere e salute. I Fiori di Bach sono 38 fiori , ognuno dei quali armonizza un preciso stato mentale negativo. Il coaching è la tecnica che, grazie alle domande mirate e potenti poste dal coach, ti permette di capire quali sono le tue dinamiche mentali che ti creano disagio che ti impediscono di raggiungere il benessere e una volta “smascherate” si comincia a modificare queste dinamiche interiori attraverso l’assunzione dei Fiori di Bach e attraverso un percorso di crescita personale costruito insieme al coach.